Chi sono

Ciao mi chiamo Massimo Lamponi Nome d’arte “Il MASSIMO del liscio” nato il 27/12/1976 a Macerata e risiedo a Sant’Elpidio a Mare da sempre.

Mio padre mi diede il nome “Il massimo del liscio” appunto perché mi chiamo Massimo.

Furono i miei nonni per primi ad essere amanti del folklore e dei canti popolari, iniziando da mio nonno  Renzo Mercuri che suonava il “ripanello”, a mio nonno Federico Lamponi sempre presente in tutte le gare di organetto con il suo piccolo registratore a cassetta, e mia nonna Detto Elvira cantante di saltarello.

Mio padre fin da ragazzino appassionato di musica e di canto già acquistava i primi 33 giri di musica italiana e si dedicò a suonare la fisarmonica, infatti conobbe mia madre in una festicciola a casa di amici, come si usava in quei tempi ballando nelle case di campagna.

E così mio padre pensò di farmi iniziare a suonare l’organetto regalatomi da mio nonno, mentre mio fratello scelse di fare il DJ:

Ho iniziato nel 1988 le mie prime lezioni, facendo anche qualche gara di organetto, nel 1989 le mie prime serate danzanti in coppia con un mio amico Caterini Gianluca, ma lui dopo qualche mese decise di smettere, ed io continuai la mia strada da solo, dopo qualche anno iniziai ad insegnare organetto, a distanza di 20 anni ancora insegno e mi esibisco in serate danzanti…